Prenota la tua visita gratuita: Cel 324 80 26 999 Tel 011 77 61 661 Compila la tua richiesta on line

Lo Studio Odontoiatrico Del Malvò ti segue con professionalità e accuratezza. L'attenzione è evidente dalla prima visita nella quale eseguiamo una diagnosi allo scopo di individuare le eventuali problematiche ed con l'intento di descrivere con prescisione le terapie possibili ed adeguate al singolo paziente. 

Lo Studio è all'avanguardia in ortodonzia, implantologia, chirurgia orale ed estetica; si avvale di valenti collaboratori specializzati per le terapie più complesse.

 

Lo studio offre i seguenti servizi ai suoi pazienti

La placca batterica del cavo orale è la causa della carie dentale, che si presenta come una porzione demineralizzata del dente, associata a dolori lievi causati da stimoli termici o sostanze zuccherine, fino ad...

leggi tutto

A differenza di cosa comunemente si dice, mettere un perno nel dente non lo rinforza: la funzione del perno è quella di ancorare saldamente la ricostruzione preprotesica. Invece di usare viti e perni metallici (una soluzione ormai superata, anche se, purtroppo la vediamo ancora oggi) usiamo i...

leggi tutto

Anche chiamata ‘build-up’, è la ricostruzione iniziale, fatta direttamente in bocca, a carico del dente devitalizzato: l’obiettivo primario è quello di dare un sigillo ermetico al dente in modo da proteggere perfettamente il materiale da otturazione canalare posizionato al suo interno. Questo...

leggi tutto

Accade in alcuni casi che un ritrattamento canalare non sia sufficiente a risolvere completamente i sintomi di un dente con una devitalizzazione non perfetta. In questi casi l’unica alternativa possibile all’estrazione è il piccolo intervento chirurgico che prende il nome di: "apicectomia"....

leggi tutto

Sono molti i motivi per cui una devitalizzazione può non andare a buon fine: il non uso della diga, il non rispetto dei protocolli di disinfezione, l’uso di strumenti inadeguati e/o di materiali incongrui; canali dimenticati o non cercati o non curati in tutta la loro estensione, strumenti...

leggi tutto

È la scienza che si occupa di salvare i denti la cui polpa (il ‘nervo’) è compromessa da una carie, un trauma o una frattura del dente. La polpa è preziosissima poiché ‘costruisce’ il dente e lo mantiene vivo, ma è anche un organo molto delicato che può infiammarsi facilmente. Quando ciò avviene...

leggi tutto
Un bel sorriso ha un impatto positivo sulla vita sociale, psicologica ed emotiva.
Con l'aumento della popolarità dell'odontoiatria estetica, un numero sempre maggiore di persone richiede un trattamento per migliorare la propria dentatura e le faccette in ceramica sono diventate l'...
leggi tutto

Cefalea, rumori durante i movimenti della bocca, o riduzione della loro escursione, labirintite, acufeni, disturbi della cervicale possono essere correlati ad una errata occlusione dentaria.

Inoltre, alcune funzioni anomale della bocca come il digrignamento o serramento dei denti, hanno...

leggi tutto

Il parodonto è l’insieme dei tessuti di supporto dei denti.

La parodontopatia (conosciuta più comunemente come "piorrea") si manifesta con sanguinamento gengivale, dolore diffuso, mobilità dei denti, alitosi e retrazione delle gengive.
Questa patologia può colpire anche l’intera...

leggi tutto

E’ compito del dentista dedicarsi a tutto ciò che si trova in bocca. E' importante valutare lo stato delle mucose e della lingua per intercettare e diagnosticare lesioni a volte semplicemente dolorose o voluminose, ma innocue, a volte meno sintomatiche, ma precancerose.
Questi quadri...

leggi tutto

La protesi dentaria è l’insieme dei manufatti ideati per riabilitare una dendatura compromessa.
Le corone e i ponti sono realizzati con una sottostruttura metallica (una lega aurea) ricoperata di porcellana oppure totalmente in ceramica (ceramica cristallina integrale).
Le protesi...

leggi tutto

E’ possibile progettare attraverso un’analisi fotografica del viso e della dentatura, seguendo proporzioni di estetica, funzionalità della bocca e i desideri del paziente, un sorriso “ideale”.
Per realizzarlo ci si può avvalere di ricostruzioni in resina composita oppure di faccette in...

leggi tutto

Gli impianti dentali osteointegrati sostituiscono le radici dei denti mancanti.
Il loro componente principale è il titanio, un materiale biocompatibile che si integra perfettamente con i tessuti del cavo orale.
Il loro inserimento chirurgico trova inidicazione nel riabilitare settori...

leggi tutto

Questa branca dell’odontoiatria comprende diversi interventi che trovano indicazione nell’eliminare il mal di denti (estrazioni di denti fratturati, radici o denti del giudizio), rimuovere infezioni (apicectomie), contrastare l’ipersensibilità dentale (ricopertura di recessioni gengivali),...

leggi tutto

Succede che certe cavità siano troppo ampie per essere riempite direttamente in bocca. Il rischio di questo tipo di procedimento è, dato che il materiale da otturazione contrae nell’indurirsi, si formino grosse tensioni all’interno di una grande massa di materiale, con conseguenti distacchi...

leggi tutto

I denti possono perdere traslucenza, luminosità e assumere una tinta sgradevole per diverse cause:
- l’alimentazione
- il fumo di sigaretta
- l’assunzione di alcuni farmaci
- alcune patologie sistemiche
- traumi
- procedure odontoiatriche mal condotte.

...

leggi tutto

Le patologie odontoiatriche insorgono la maggior parte delle volte per la presenza di placca batterica.
A livello gengivale la placca provoca uno stato di infiammazione che causa, in un primo momento, il sanguinamento gengivale, e se lasciata indisturbata, può provocare il riassorbimento...

leggi tutto